SEZIONE DI MESSINA - 1° Capitano Par. Paolo Lucifora

 

... come folgore dal cielo, come nembo di tempesta ...

E V E N T I

Dal 3 luglio la Sezione rimane chiusa per ferie estive, riaprirà dopo il 15 settembre. Per contatti scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -

..............................

Marzo 2017

Oggi 12 marzo - Presso i locali della Sezione di Messina si è svolta la 1a Consulta/2017 del X° Gruppo Regionale A.N.P.D'I di Calabria e Sicilia.

Oltre ai Presidenti di Sezione, e loro Delegati ed accompagnatori, sono stati graditi partecipanti al consesso il Presidente Nazionale uscente Gen. Giovanni Fantini, il Gen. Marco Bertolini (probabile futuro nuovo Presidente dell'Associazione), il Segretario Generale Dr. Gavina Ledda ed il Segretario Tecnico Nazionale Par. Alberto Benatti. La riunione è stata presieduta dal Cons. Naz. Par. Tommaso Daidone, Responsabile del X° Gr. Reg. -.

..............................

 

Oggi 6 marzo - Presso la Sede della Federazione dell'Istituto del Nastro Azzurro di Messina si è svolta, su iniziativa delle sezioni messinesi dell'A.N.A. e dell'A.N.C.,  una prima riunione delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma di Messina e provincia per discutere la bozza del Programma "Settimana di Eventi da venerdì 20 a domenica 29 ottobre 2017", finalizzato per il Raduno delle Associazioni della Sicilia Orientale da svolgersi a Taormina in occasione del Centenario della fine della Grande Guerra. Relatore il Magg. Vincenzo Randazzo, Presidente del Nastro Azzurro; Presentatore del Programma il Giornalista Dr. Domenico Interdonato, Addetto alla Comunicazione della Sezione A.N.A. -.

 

___________________________________________________

 

Febbraio 2017

 

Comunicazione importante:

Stiamo lavorando per la ripresa dei Corsi per Allievi Paracadutisti. Le lezioni si terranno probabilmente di sabato, mattina e pomeriggio con un intervallo di circa un'ora, per la durata di circa due mesi.

 

..............................

- Giorno 12 si è svolta, presso i locali della Sezione di Viale Europa 160, l'Assemblea Ordinaria dei Soci. Dopo l'esposizione delle Relazioni del Presidente, del Direttore Tecnico e dell'Economo sulle attività svolte nel corso del 2016, l'Assemblea all'unanimità ha approvato il bilancio consuntivo 2016 e quello di previsione per il 2017. Era anche presente il Consigliere Nazionale per il X° Gruppo Regionale di Sicilia e Calabria, Par. Tommaso Daidone.

..............................

Riceviamo e pubblichiamo:

"PARACADUTISTI,

il 10 febbraio è la data in cui si commemora, per Legge del Parlamento della Repubblica, la Memoria della tragedia degli italiani vittime delle ‘foibe’ e dell’esodo dalle nostre terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra nel quadro della più complessa vicenda del nostro confine orientale.

Noi Paracadutisti consideriamo un imperativo morale essere presenti, almeno in spirito, in quei luoghi che videro il martirio di tanti innocenti e ci stringiamo in un solidale abbraccio alla comunità dei nostri fratelli di Fiume, Istria e Dalmazia.

L’A.N.P,d’I. ricorda i 350.000 esuli in fuga dal regime slavo ed le migliaia di innocenti ammazzati ed infoibati, vittime di una infame strage che qualcuno, ancor oggi, vergognosamente nega essersi mai compiuta.

Accomuniamo questi Caduti ai nostri Caduti in battaglia e sui campi di lancio!

Firmato: Il Presidente Nazionale Par. Gianni Fantini"

 

 

..............................

 

Gennaio 2017

 

L'Assemblea Ordinaria dei Soci della Sezione di Messina si svolgerà Domenica 12 febbraio alle ore 10,00, presso i locali sociali di Viale Europa 160.

Tutti i Sigg. Soci in regola con il tesseramento per l'anno 2016 sono invitati a partecipare o, nel caso di impedimento, a delegare altri Soci per rappresentarli.

 

___________________________________________________

 

Dicembre 2016

 

Giorno 20, presso l'Hotel Viola di Villafranca Tirrena, si svolta la tradizionale serata Sociale di fine anno con apericena, panettone e spumante. L'evento è stato organizzato dalla Sezione per consentire ai Soci lo scambio di auguri Natalizi ed un brindisi al nuovo anno 2017. La Sezione si fatta carico delle spese per i propri Soci, come ogni anno, consentendo la partecipazione anche ai loro familiari. Hanno preso parte alla piacevole serata i Soci dell'Associazione dell'Arma di Cavalleria, con la quale la Sezione Paracadutisti condivide da anni eventi e celebrazioni.

 

.........................

 

- Oggi 18 dicembre -

Alle ore 10,00 si è riunita, presso il Ristorante Acrobatic di via Rosario in Villa San Giovanni RC, la Consulta del X° Gruppo Regionale di Calabria e Sicilia.

Dopo l'approvazione del Verbale della riunione precedente, il Consigliere Nazionale Par. Tommaso Daidone ha relazionato i Presidenti del Gruppo, ed i loro Delegati, sui momenti più salienti e le Delibere del Consiglio Nazionale svoltosi il 10 dicembre scorso.

Nel corso della Consulta è stato fatto il punto sulla situazione delle varie Sezioni calabresi e siciliane, ed in particolare di quelle che hanno qualche problema a causa del ridotto numero di iscritti.

Sono anche stati trattati i temi riguardanti lo Zillastro, la Scuola di Paracadutismo di Caserta, il libro sulla tragedia della Meloria, la ricerca di nuovi iscritti (Ordinari e Aggregati) presso le caserme delle FF.AA e, infine, la programmazione delle Assemblee Ordinarie delle Sezioni da svolgersi entro il primo bimestre del 2017.

___________________________________________________

Novembre 2016

Pisa - pomeriggio del 4 novembre 1966, c’ero anch’io!

Sono passati 50 anni esatti dall’alluvione di Pisa provocata dal superamento degli argini da parte dell’ondata di piena del fiume Arno. Era il giorno delle cerimonie per la festa della Repubblica, e nella Caserma Gamerra sede della SMIPAR, poco dopo il rancio speciale, si sparse rapidamente la voce che il Lungarno era a rischio di straripamento. Senza esitazioni, senza una disposizione o un formale ordine gerarchico ma con l’entusiasmo e la generosità dei vent’anni, e mettendo da parte le notorie “beghe” ed inconprensioni tra Paracadutisti e Pisani, quasi tutti i militari  delle varie Compagnie della Caserma si auto-organizzarono per andare in soccorso della città che li ospitava.

Ricordo ancora il ruggito del fiume in piena che investiva impietosamente il Ponte di Mezzo (ex Ponte Vecchio) con alberi sdradicati ed ogni sorta di materiale strappato alla campagna lungo il suo furioso percorso. Proprio in prossimità del Ponte assieme ai miei camerati, che facevano parte come me della quinta squadra del 2° plotone della quarta Compagnia (tutti provenienti da varie Sezioni A.N.P.d’I.), posizionavamo sacchi di sabbia sul muro dell’argine nel vano tentativo di tamponare l’acqua fangosa che già si riversava copiosa sulla strada inzuppandoci sino alle ossa.

Fu un’esperienza drammatica ed indimenticabile, senza il conforto della luce solare, ma orgogliosamente ci sentimmo partecipi al dramma dei Pisani nel dare il nostro contributo alla loro Comunità, colpita da un evento catastrofico naturale.

A tarda sera rientrammo in caserma senza aver cenato, ma con la coscienza rafforzata e la consapevolezza d’essere stati un po’ più utili agli Altri.

Franco Grassi

 

___________________________________________________

 

Ottobre 2016

- Oggi 28 ottobre -

Presso la Caserma "Gamerra" di Pisa, alla presenza del Comandante delle Forze Operative Nord generale di Corpo D’Armata Bruno Stano, del Comandante della Divisione Friuli generale di Divisione Carlo Lamanna e  del Comandante della Brigata paracadutisti Folgore generale di Brigata Roberto Vannacci, Dirigenti e Paracadutisti dell’ANPd’I con i loro Labari, ha avuto luogo la Commemorazione del 74° Anniversario della Battaglia di El Alamein, combattuta tra il 23 ottobre e il 3 novembre 1942, che vide protagonisti i paracadutisti della “Folgore”, accerchiati con poche munizioni e un armamento insufficiente, stremati dal caldo e dalle privazioni (sopravvissero soltanto 304 dei circa 5.000 parà inviati nel Nord Africa). Sottoposti per giorni a durissimi, quasi ininterrotti, bombardamenti, i militari italiani respinsero più e più volte gli attacchi di forze numericamente superiori e meglio armate, dando una straordinaria prova di valore che fu riconosciuta anche dal nemico di allora e sopravvive ancora nei nostri ricordi. Nel corso della Cerimonia ha avuto luogo il tradizionale lancio dei paracadutisti nel piazzale della caserma, effettuato con la tecnica della caduta libera. Dopo la Celebrazione è stato possibile visitare il Museo delle Aviotruppe, alcuni mezzi e materiali in uso ai reparti della Brigata paracadutisti e gli stands espositivi delle aziende, tradizionalmente vicine alla “Folgore”, che hanno contribuito a rendere possibile la giornata odierna.

 

..............................

 

Il Generale Marco Bertolini, già Comandante del “Comando Operativo di vertice Interforze”, ci ha inviato un biglietto di ringraziamento per gli auguri formulatigli in occasione della sua uscita dal servizio attivo.

Il biglietto ci è stato recapitato qualche giorno fa, esattamente ben tre mesi dopo il suo invio datato 15 luglio 2016 da Poste Italiane - Roma Fiumicino!

Complimenti al servizio postale italiano che, a quanto pare, si sarà dotato di un parco tartarughe per il recapito della corrispondenza. “...E io pago!!!...”

 

..............................

 

Venerdi 28 ottobre, in occasione del 74° anniversario della Battaglia di El Alamein, si svolgerà a Pisa la Festa della Specialità. I Soci messinesi sono invitati a parteciparvi, le spese di viaggio e pernottamento saranno a carico della Sezione. Seguono aggiornamenti.

 

___________________________________________________

 

Settembre 2016

- Oggi 30 settembre -

Per motivi tecnici i corsi di paracadutismo per i Soci sono rinviati a data da destinarsi. Chiediamo scusa agli interessati e li invitiamo per il momento a rivolgersi presso le Sezioni ANPd'I di Catania, Reggio Calabria e Palermo (in base alla distanza delle loro residenze rispetto a dette Sezioni).

Nel momento in cui si sbloccherà la situazione, sarà nostra cura comunicare su questo sito la programmazione dei corsi.

..............................

- Oggi 11 settembre -

Si è svolta sul Pianoro aspromontano dello Zillastro l'annuale Commemorazione dei Caduti della "Nembo", sacrificatisi per l'Onore d'Italia nell'ultima battaglia combattuta l'otto settembre del 1943 contro soverchianti forze anglo-canadesi, ad armistizio già firmato. Alla Cerimonia hanno preso parte  le Sezioni del X° Gruppo Regionale, numerosi Paracadutisti di varie Sezioni ANPd'I (anche del Nord Italia - alcuni dei quali hanno anche partecipato alla Marcia Rievocativa della Nembo) e le Autorità Civili del territorio.

La sera prima, presso l'aula comunale di Oppido Mamertina, si è svolto un Convegno sulla Nembo in Aspromonte con la presenza di storici e studiosi. Magistrale e commovente l'intervento del Paracadutista Prof. Giulio Santoro della Sezione di Messina, che ha ripercorso cronologicamente le varie fasi della battaglia ed il momento storico/geografico ad essa collegato. Nel corso dell'incontro è stata ricordata degnamente da più intervenuti la Figura indimenticata del compianto 1° Capitano Paracadutista Paolo Lucifora, che fu uno dei protagonisti di quei fatti d'arme.

..............................

- Oggi 1° settembre -

Nella mattinata di sabato 27 agosto si è svolta a Montagnareale la Cerimonia dell'inaugurazione del Monumento dedicato al Capitano Pilota dell'Aeronautica Militare Gioacchino Aragona, deceduto in Germania il 25 settembre del 1975 per un incidente di volo con un Caccia Lockheed F-104 Starfighter.

Vi hanno preso parte Autorità Civili, Militari e Religiose, i familiari del Caduto, il Medagliere del Nastro Azzurro di Messina, le Associazioni d'Arma e di Volontariato e la stragrande maggioranza dei concittadini del Capitano Aragona. Non poteva mancare la presenza del nostro Alfiere ufficiale, Paracadutista Mento Giuseppe, in Rappresentanza con il Labaro della Sezione ANPd’I di Messina.

Decisiva per l’organizzazione della riuscitissima Cerimonia l’opera encomiabile del Gruppo Alpini di Messina, che ha curato i collegamenti con le Associazioni d’Arma e la comunicazione.

..............................

- Oggi 1° settembre -

Abbiamo appreso soltanto da poco che lo scorso 30 luglio il nostro Socio Ordinario Viola Ermenegildo (per tutti Ninì) si è unito in matrimonio con Ester Adelaide Lemmo . Le nozze con rito religioso sono state celebrate presso la Chiesa Madre di Tripi. Successivamente Ninì ed Ester si sono recati in Messico per trascorrere la luna di miele, da dove sono ritornati in questi giorni.

I Paracadutisti messinesi nel congratularsi augurano ai novelli sposi  lunga vita e felicità.

 

___________________________________________________

Agosto 2016

Domenica 11 settembre si svolgerà sul Pianoro aspromontano dello Zillastro l'annuale Commemorazione dei Caduti della "Nembo", sacrificatisi per l'Onore d'Italia nell'ultima battaglia combattuta l'otto settembre del 1943 contro soverchianti forze anglo-canadesi. Alla Cerimonia prenderanno parte  le Sezioni del X° Gruppo Regionale, Paracadutisti provenienti da altre Zone ANPd'I e le Autorità Civili del territorio.

I Soci della Sezione sono invitati a partecipare, magari accompagnati da qualche amico o parente, tenuto conto che le spese affrontate saranno come ogni anno a carico della Sezione.

Importante: per motivi organizzativi comunicare al Segretario la propria adesione entro il 24 agosto.

____________________________________________________

Comunicazioni importanti:

- La Sezione riaprirà nella seconda decade del mese di settembre;

- I corsi di paracadutismo per i Soci riprenderanno alla fine del mese di settembre. Gli interessati contattino dalla fine di agosto la Sezione, inviando una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

..............................

Giugno 2016

- Oggi 13 giugno - Ci è stata segnalata la dipartita di un altro vecchio Socio, l'Aggregato Adolfo Bonina. Benchè non frequentasse la Sezione da vari decenni, i soci più anziani lo ricordano ancora per il suo particolare carattere schietto e solare. Abile decoratore e imprenditore aveva lavorato anche all'estero, in mediorente, dove aveva esportato la sua arte tipicamente messinese. Con autoironia si definiva un "carrettiere ignorante e proletario", ma la sua cultura andava ben oltre a quella media del tempo. In un momento in cui i paracadutisti venivano etichettati quali "fascisti e reazionari" egli non temeva di professarsi comunista, venendo pacificamente in contrasto con qualche socio, ma coerentemente continuò sempre ad essere se stesso e contemporaneamente fedele all'A.N.P.d'I..

Riposa in pace Adolfo.

____________________________________________________

Maggio 2016

- Oggi 16 maggio - Apprendiamo solo adesso della dipartita del nostro vecchio Socio Aggregato Attilio Sanfilippo. Non abbiamo sino a questo momento notizie aggiornate.

Lo ricordiamo come una Persona pulita di vecchio stampo, attiva, tenace e polemica al punto giusto. Una brava Persona che ha dato molto più di quanto abbia ricevuto dalla vita.

R.I.P. Ciao Attilio!

____________________________________________________

Aprile 2016

- Giorno 16 si è svolta a Sanremo l'Assemblea Nazionale dell'ANPd'I. Vi hanno preso parte il Presidente della Sezione di Messina, Par. Salvatore Viscuso, il Componente del Collegio Nazionale dei Garanti, Par. Vittore Spampinato ed il Componente del Collegio Nazionale dei Probiviri, Par. Francesco Riggio. Il giorno prima dei lavori d'Assemblea si sono tenute le riunioni del Consiglio Nazionale, della Giunta Esecutiva Nazionale, del Collegio Nazionale dei Probiviri e del Collegio Nazionale dei Garanti.

Grande la partecipazione dei Presidenti delle Sezioni d' Italia e dei Dirigenti Nazionali, magnificamente accolti dalla Città Dei Fiori e dalla sua Amministrazione, Sindaco in testa. Ospiti durante i lavori assembleari il Comandante della Brigata paracadutisti "Folgore" Gen. B. Giovanni Maria Iannucci e il Colonnello Antonio Frassinetto, Comandante del 1° Rgt Carabinieri paracadutisti "Tuscania". Il giorno successivo l'ANPd'I, con il prezioso  supporto della Brigata Paracadutisti "Folgore", ha organizzato un corteo per rendere omaggio ai Caduti della Città di Sanremo. Presenti alla cerimonia, oltre ai paracadutisti convenuti,  il Sig. Sottosegretario di Stato alla Difesa, in rappresentanza del Ministro della Difesa, On. Domenico Rossi, il Prefetto Dott. Silvana Tizzano, Autorità civili e militari ed un numeroso pubblico.

 

 ..............................

Giorno 02-04-2016 - L’ultra-ottantenne Alpino Paracadutista Alessandro Bellière, della Sezione ANPd’I di Bologna, sta ripetendo l’impresa che lo ha visto protagonista lo scorso anno. Infatti oggi è partito da Aosta per iniziare la sua grande sfida 2016 “Da Aosta a Palermo“ passando per tutte le 20 Regioni e le 110 città con province per complessivi 6.013 chilometri a piedi, con arrivo a Palermo previsto per il 24 ottobre 2016, giorno del suo 83° compleanno. La sfida, spalmata in 190 tappe della durata media di 31 Km, durerà sette mesi, e 16 saranno i giorni di sosta necessari per i grandi spostamenti da regione a regione.

Perché Bellière fa tutto questo? Semplicemente perché alla soglia dei suoi “primi 83 anni” si sente ancora benissimo ed anche perché questa sua nuova sfida rispecchia fedelmente il suo carattere, l’amore per lo sport, la forza di volontà, la tenacia, l’impegno ed uno stile di vita sano.

In bocca al lupo, grande Alessandro - Folgore !!! Maistrac !!!

____________________________________________________

 Marzo 2016

- Giorno 20 si è svolta a Messina, presso i locali della Sezione peloritana, la Consulta del X° Gruppo Regionale di Sicilia e Calabria, presieduta dal Consigliere Nazionale Par. Tommaso Daidone. Vi hanno preso parte i Presidenti siciliani e calabresi, con i loro accompagnatori. Il Consigliere Nazionale dopo aver fatto un consuntivo delle attività svolte dal X° Gruppo, ha trattato vari temi riguardanti la prossima Assemblea Nazionale di Sanremo, il programma dei corsi per Istruttori della Segreteria Tecnica Nazionale, i rapporti tra le Sezioni e le Segreterie Nazionali e la Cerimonia Commemorativa dello Zillastro.

..............................

- Giorno 12 - Si è svolta a Raffadali (AG), una Commemorazione in memoria dei Caduti del 185° Rgt R.A.O. “Folgore” ed in particolare del Paracadutista raffadalese Nicola Casà, perito in un incidente nei pressi di Tarquinia alla vigilia della sua partenza per una missione di pace. Presenti alla cerimonia i rappresentanti con Labaro delle Sezioni ANPd’I, Autorità civili, militari e religiose ed il Comandante del 185° Reggimento "Ricognizione Acquisizione Obiettivi" della Brigata "Folgore", Maurizio Fronda.

____________________________________________________

Febbraio 2016

- Giorno 16 - Convocati dal Presidente  si sono riuniti i Consiglieri eletti nel corso dell'Assemblea Ordinaria di Sezione per la distribuzione delle Cariche Sociali. Il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2016/2018 risulta così composto: Presidente Par. Salvatore Viscuso (eletto direttamente dall'Assemblea), Vice Presidente Par. Francesco Soffli, Segretario Par. Franco Grassi, Economo Par. Orazio Trimboli, Direttore Tecnico Par. Beniamino Galuppo. Sindaco Revisore Par. Mariarosa Pentimalli (eletta direttamente dall'Assemblea).

..............................

- Giorno 14 si è svolta presso i locali della Sezione, l'Assemblea Ordinaria elettiva dei Soci. Dopo l'approvazione delle varie Relazioni e dei bilanci, hanno avuto luogo le elezioni per il rinnovo delle Cariche Sociali. Era presente il Consigliere Nazionale per il X° Gruppo Regionale di Sicilia e Calabria, Par. Tommaso Daidone.

____________________________________________________

Dicembre 2015

- Giorno 21 - I Soci della Sezione si sono dati appuntamento alle ore 20,00 nell'Hotel Viola di Villafranca Tirrena (ME) per un Apericena Augurale di fine anno. Alla piacevole serata hanno partecipato anche alcuni Soci delle Associazioni di Cavalleria e degli Alpini. Al termine dell'incontro conviviale, l'immancabile panettone ed il tradizionale brindisi beneaugurante.

 

____________________________________________________

Settembre 2015

- Giorno 13 - Si è svolta sul Pianoro aspromontano dello Zillastro l'annuale Commemorazione dei Caduti della "Nembo", sacrificatisi per l'Onore d'Italia nell'ultima battaglia combattuta l'otto settembre del 1943 contro soverchianti forze anglo.canadesi, cinque giorni dopo il trattato di armistizio firmato a Cassibile.Alla toccante Cerimonia hanno preso parte tutte le sezioni del X° Gruppo Regionale, le Alte Cariche della Presidenza Nazionale ANPd'I e le Autorità Civili del territorio.

 

____________________________________________________

Luglio 2015

- Giorno 10 - Si sono brevettati presso l'Aeroporto di Fermo (FM) i sei Allievi facenti parte del 2° Corso 2015 intitolato “Fierezza”

____________________________________________________

Giugno 2015

- Giorno 30 - La Sezione ANPd'I di Messina ha organizzato ed offerto ai propri Soci, con la collaborazione della FEMA-GROUP di Brolo (ME), un Corso per “Esecutore BLS-D CPR AED FIRST RESPONDER” (rianimazione cardiopolmonare con l’uso del defribillatore), svoltosi con successo nei locali associativi. Vi hanno preso parte con entusiasmo n. 11 Soci paracadutisi, tutti brillantemente abilitati. A ciascuno di loro è stato rilasciato un Attestato convalidato dalla Centrale Operativa 118 che, ai sensi dei Decreti 18-03-2011 e 24-04-2013, autorizza l’utilizzo del defibrillatore semiautomatico in ambito extra-ospedaliero, in qualità di “operatore non sanitario”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

____________________________________________________

Marzo 2015

- Giorno 21 - Si sono brevettati presso l'Aeroporto di Fermo (FM) i cinque Allievi facenti parte del 1° Corso 2015 intitolato “M.O. Gen. C.A. F. Brandi”.

..............................

- Giorno 22 - Si è svolta nella Sede dell'Associazione la Cerimonia per l'intitolazione della Sezione ANPd'I di Messina al 1° Capitano Paracadutista Paolo Lucifora, già Segretario e Vice Presidente della Sezione, Veterano della "Nembo" e Combattente nella battaglia dello Zillastro. Hanno preso parte al commovente avvenimento la vedova ed i figli di Paolo, il Presidente Nazionale dell'ANPd'I, il Segretario Generale, le Sezioni del X° Gruppo Regionale di Sicilia e Calabria, i rappresentanti delle Associazioni d'Arma di Cavalleria ed Alpini ed il Presidente Provinciale dell'Istituto del Nastro Azzurro.

 

____________________________________________________