SEZIONE DI MESSINA - 1° Capitano Par. Paolo Lucifora

 

... come folgore dal cielo, come nembo di tempesta ...

L A   S E Z I O N E

 

 

La sua storia in sintesi

 

-     La Sezione ANPd’I di Messina viene costituita nel mese di ottobre del 1958, per volontà di alcuni paracadutisti militari in congedo. Nel gennaio del 1959 la Presidenza Nazionale ne ratifica tale costituzione.

-     I suoi soci fondatori sono stati (in ordine alfabetico): Emilio Di Stefano, Giovanni La Spada, Giovanni Lucchesi, Giovanni Previti, Vittore Spampinato (attualmente Presidente Onorario della Sezione e Membro del Collegio Nazionale dei Garanti, che per 44 anni consecutivi ha rivestito la carica di Presidente della Sezione) ed infine, ma non ultimo, Giuseppe Viola.

-     Negli anni 70 la Sezione organizza a Messina una indimenticabile Assemblea Nazionale, ospitando tutti i Presidenti e le Cariche Nazionali dell’ANPd’I.

-     Nel 2009 i paracadutisti messinesi festeggiano il 50° anniversario della fondazione con una riuscitissima giornata di cerimonie e conferenze, la presenza attiva di tutte le Sezioni di Sicilia e Calabria e la partecipazione della Presidenza Nazionale.

-     Dal 22 marzo 2015 la Sezione è intitolata al 1° Capitano Paracadutista Paolo Lucifora, indimenticabile Figura dell’Associazione messinese, venuto a mancare a maggio del 2012. Alla commovente Cerimonia dell’intitolazione presenziano il Presidente Nazionale ed il Segretario Generale dell’ANPd’I.

 

 

_____________________________________________________________

 

Finalità ed Appartenenza

 

La Sezione di Messina fà parte dell'Associazione Nazionale Paracadutisti d'Italia che ha Sede a Roma in Via Sforza n.5 -

E' una delle 11 Sezioni del X° Gruppo Regionale di Sicilia e Calabria.

In ottemperanza a quanto contemplato dallo Statuto Nazionale ANPd'I la Sezione di Messina:

- partecipa con Rappresentanza e Labaro Sociale alle Cerimonie e Manifestazioni organizzate dagli Enti Militari e Civili, locali e nazionali;

- accoglie, assiste ed integra i Paracadutisti Militari in servizio attivo, della riserva ed in congedo;

- effettua esercitazioni lancistiche ed organizza i Corsi di Paracadutismo di interesse militare, disciplinati dalla Convenzione tra l'ANPd'I e il Ministero della Difesa e dalla Circolare n. 1400/1229 del 13-07-1998 dell'Ispettorato delle Armi di Fanteria e Cavalleria, atti al conseguimento degli Attestati di Brevetto di Paracadutista Civile, che dànno valido punteggio per i Concorsi banditi dalle Forze Armate e dai Ministeri governativi;

 

_____________________________________________________________

 

I Soci della Sezione

 

I Soci sono distinti in tre categorie:

- Ordinari - Paracadutisti in possesso del Brevetto Militare;

- Aggregati - Paracadutisti che hanno conseguito l'Abilitazione al Lancio sotto controllo militare;

- Simpatizzanti - Soci non paracadutisti che condividono Tradizione, Princìpi ed Ideali dell'ANPd'I, oppure Allievi aspiranti paracadutisti non ancora abilitati.